Un porto del Mar Baltico non contrassegnato

Elenco dei porti per traghetti passeggeri nel Mar Baltico

Ci sono oltre 50 terminal e porti di traghetti passeggeri nel Mar Baltico che vedono un traffico regolare di traghetti passeggeri. Alcuni porti hanno un unico terminal passeggeri e altri hanno più terminal all'interno dello stesso porto (ad esempio Tallinn, Helsinki). Il seguente elenco contiene la maggior parte, se non tutti, dei porti passeggeri rilevanti in tutto il Mar Baltico.

Ultimo aggiornamento 2024-04-17


Seleziona ogni città, paese o porto per ulteriori informazioni

Danimarca

La Danimarca si trova a cavallo tra il Mar Baltico e il Mare del Nord. Sul versante baltico c'è un intenso traffico di traghetti tra la Danimarca e la Germania, la Svezia e (limitato) la Polonia.


Estonia

L'Estonia ha una ricca industria dei traghetti, grazie alle sue numerose isole all'interno e intorno alla terraferma. I porti passeggeri più grandi si trovano a Tallinn, dove c'è un elevato traffico di veicoli e passeggeri verso Helsinki. Altri porti per traghetti passeggeri si trovano a Paldiski, Hiiumaa, Saaremaa e Lake Peipus.


Finlandia

La Finlandia ha molti porti per traghetti passeggeri a Helsinki, Turku, Åland, Hanko e Vaasa. Helsinki e Åland hanno una grande quantità di traffico di traghetti da crociera e contengono una quantità confusa di porti e terminal. Turku ha solo due porti passeggeri e Vaasa e Hanko solo uno.


Germania

Con il suo confine settentrionale sul Mar Baltico, la Germania ha una ricca storia marittima. Ci sono molti traghetti passeggeri in partenza da Kiel, Lubecca/Travemunde e altri verso destinazioni in Danimarca, Svezia, Polonia e persino Finlandia.


Lettonia

Per le sue dimensioni, la Lettonia è ben collegata con i traghetti sul Mar Baltico. Ci sono tre principali porti per traghetti in Lettonia: Ventspils, Riga (la capitale) e Liepāja.


Lituania

La Lithania ha un'industria di traghetti limitata, con traghetti occasionali in partenza dalla città portuale principale di Klaipėda.


Norvegia

Pur non essendo tecnicamente nel Mar Baltico, ci sono alcune rotte di traghetti che iniziano nel Mar Baltico e terminano in Norvegia, ad esempio da Copenaghen a Oslo e da Frederikshavn a Oslo. La Norvegia ha una rete di crociere e traghetti ben sviluppata, anche se pochi attraversano i confini internazionali.


Polonia

La Polonia ha porti traghetti attivi a Gdynia, Danzica e Świnoujście con traghetti per Germania, Svezia e Danimarca.


Russia

La Russia ha due porti sul Mar Baltico con traffico regolare di traghetti da crociera. San Pietroburgo - Morskoy e Kaliningrad. San Pietroburgo ha un regolare collegamento in traghetto con Helsinki e occasionalmente Tallinn con St. Peter Line, oltre a partenze "speciali" (una o due volte all'anno) da altri grandi operatori nel Mar Baltico durante l'estate.


Svezia

La Svezia ha una presenza piuttosto marittima, con molti porti per traghetti passeggeri sparsi in tutto il paese. Stoccolma ha un'enorme industria di traghetti passeggeri, con navi in partenza in tutte le direzioni del Mar Baltico. Anche Malmö e altre località della Svezia meridionale hanno molto traffico di traghetti verso Germania, Danimarca e Polonia.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni